Tessuto da bottiglie riciclate.

Tessuto da bottiglie riciclate.


Se la plastica per molti si sta trasformando in uno dei problemi più dannosi per il pianeta, per altri è un’incredibile risorsa, dalla quale sviluppare progetti ecologici.

Sembra un controsenso, ma è dalla plastica e dal suo riciclo che nascono gran parte dei prodotti innovativi dell’ambito green. Tra questi, ci sono le novità nel campo dell’abbigliamento legato al riciclo. Nel Massachussets la polartec, azienda attiva nel campo dell’innovazione tessile, ha riciclato più di un miliardo di bottiglie PET e dal 2014 per oltre il 60% della sua produzione, utilizza filamenti riciclati per creare abbigliamento. I tessuti nati dalle bottiglie PET hanno prodotto 27 milioni di giacche fino ad oggi: un numero sufficiente per vestire le persone dello Stato del Texas.

“Sapevamo che tessuti riciclati non avrebbero diminuito le prestazioni dell’azienda, se i grandi brand avessero utilizzato su larga scala questi tessuti. E’ stata un’altra sfida apparentemente impossibile, che abbiamo vinto. I nostri tessuti riciclati hanno ricevuto anche dei premi, insieme ai nostri tessuti vergini” ha affermato il CEO di Portalec Gary Smith. L’obiettivo dell’azienda è quello di crescere e diffondere quantità sempre più grandi di tessuti derivanti da bottiglie di  PET: “Un miliardo di bottiglie è un buon inizio, ma ci sono ancora numerose possibilità di innovare e ci auguriamo di poter aiutare i nostri marchi a creare capi di abbigliamento eco-sostenibile per molti anni a venire”.

News precedenteil tessuto del futuro. North face
News successivaBionic Yarn: tessuti del futuro.